RILIEVI BATIMETRICI 2D-3D

Tecnologiepm esegue rilievi batimetrici marini e fluviali, con particolare riferimento ai rilievi batimetrici tridimensionali del fondale marino: indagini fondamentali sia per l’integrazione e la nuova posa di barriere anti-erosione, sia per la modellazione fluviale portuale.

Operiamo con un sistema strumentale integrato e certificato, posizionato su battello: modus operandi che garantisce certezza delle informazioni di layout, che vengono acquisite – grazie ad una ‘EMU’ – anche in condizioni di mare o bacino d’acqua non calmo. Garantiamo ai nostri clienti la possibilità di verifica diretta del fondale stesso con l’ausilio di un team di sommozzatori specializzati e con l’utilizzo di campana iperbarica.

Il nostro continuo investimento nell’analisi e sviluppo di nuove tecnologie e metodologie d’indagine ci ha portato ad intraprendere – da oltre due anni – una ricerca nel settore della modellazione dei fondali caratterizzati dalla presenza di fluidi sovrastanti. Tecnologiepm si è così dotata di un sistema double-multi beam completo dei relativi dati GPS: i dati nmea vengono correlati alle informazioni di rilievo del segnale di ritorno. Viene in questo modo costruita una modellazione del fondo in esame: si definiscono le quote georeferenziate, utili sia al monitoraggio dei fattori di erosione, sia alla gestione dei cantieri fluvio-lacustri e marini, sia all’ausilio batimetrico per gli interventi di bonifica siti a mare – fiume – lago, sia alla modellazione dei flussi idrici nello studio di centrali idroelettriche.

L’elevata affidabilità dei dati e delle informazioni rilevati – ed i relativi costi contenuti – sono il punto di forza di Tecnologiepm: una struttura snella le cui indagini – sempre nel rispetto delle dovute procedure di sicurezza – risultano competitive rispetto a quelle affidate a navi da diagnostica strumentale complessa, anche grazie agli standard di accesso con il battello che risultano non accessibili da imbarcazioni di eccessivo ingombro.

I principali settori di applicazione sono individuati in:

  • Monitoraggio dell’erosione marina costiera
  • Modellazione fluviale
  • Modellazione lacustre
  • Rilievo 3D per bonifiche ambientali
  • Modellazione 3D alvei per centrali idroelettriche